logo azienda

Tutta la Natura
...naturalmente

facebook

Luoghi

Sorgenti del Riullo

Ad Acerra, in località Calabricito nell'area detta “Collinetta” ci sono acque che gorgogliano, come se bollissero ed è proprio questa caratteristica a spiegare l'etimologia del nome. Il popolo dice “vullo” il gorgogliare dell'ebollizione, è quindi facile capire come si arrivi al nome Riullo che riprende l'azione delle acque che incessantemente bollono e ribollono. Nel 2006 le Sorgenti date per prosciugate all'improvviso sgorgarono nuovamente, ma solo per 2/3 mesi. Poi, nuovamente prosciugate, sono riemerse nel 2013 e dopo qualche mese ancora scomparse. Riemerse nel marzo 2014, si ritirano nuovamente in ottobre per riapparire nella primavera successiva. Viene chiamata "La sorgente miracolosa" – per molti è tale – ma non è partiolarmente conosciuta anche tra gli acerrani, eppure ha una storia alle spalle. In realtà si tratta di una fonte di acque termali, molto cariche di zolfo, elemento particolarmente utile proprio per la cura di problematiche cutanee. Inoltre, non solo l'aria è di conseguenza particolarmente salubre, ma a quanto pare le pozze sulfuree sono circondate da una fitta vegetazione di piante curative.

IL CASTELLO DI ACERRA